Che Tipo Di Vino…

l'aggregatore di notizie sul mondo del Vino

Tutte le informazioni necessarie per conoscere il vino. Eventi, degustazioni, notizie, acquisti, offerte speciali e tanto altro ancora. Naviga tra le pagine di Che Tipo di Vino e troverai tutto quello che cerchi per soddisfare la tua "sete" enogastronomica. Troverai che tipo di vino abbinare, che tipo di vino regalare, che tipo di vino comprare, che tipo di vino degustare, etc.

Che Tipo Di Vino… - l'aggregatore di notizie sul mondo del Vino

Il vino per ogni Pasqua. Quello della della tradizione ebraica, per esempio

Il 2014 è un anno particolare, pieno di coincidenze astrologiche e astronomiche, prime fra tutte due eclissi nel mese di aprile e una scia di stelle cadenti che nei prossimi giorni ci terranno con il naso all’insù. Ma la coincidenza su cui mi sono soffermata a riflettere, soprattutto in termini enoici, è quella delle festività pasquali: quest’anno la Pasqua cattolica, ortodossa ed ebraica cadono negli stessi giorni.

Aromando Bistrot a Milano, assaggi con scenario retrò

C’è chi si affida ad una squadra di creativi per scegliere il nome adatto ad un locale, e chi il nome ce l’ha in casa: Cristina Aromando era predestinata ad aprire un locale, che ha creato insieme a suo marito Savio Bina, dove hanno fatto confluire le loro passioni legate alla cucina, al vino all’arredamento. Sì, l’arredamento perché non si tratta di un locale che passa inosservato: vicino alla RAI milanese, in una via laterale, dalle vetrine si scorge un mondo variegato, fatto di mobili di modernariato, accumulato negli anni che è tornato utile quando sono arrivati a creare il luogo ideale dove lavorare.

Produttori: Ornella Bellia – Veneto

Quattro anni fa vi abbiamo raccontato di questa azienda veneta di Pramaggiore e di alcuni vini bianchi di sua produzione. La zona è quella delle Terre Piane, situata tra Altino, a ridosso della laguna di Venezia e il Tagliamento, al confine con il Friuli. Siamo in piena Doc Lison Pramaggiore, condivisa fra le due regioni

Voi non sentivate il bisogno di un altro scontrino folle. Ma questo è di 380 mila euro, suvvia

Interrompiamo il silenzio autoimposto sull’ostensione degli scontrini folli ( qui spiego comemai ) per una breaking news che non vi farà dormire stanotte. Javed Fiyaz, di professione miliardario pakistano (son sempre miliardari, mai un maniscalco tra ‘sti bei tipi) ha speso 380 mila euro (379.550,00) in Champagne e poco altro. Come d’uso in questi casi, è cosa gradita passare in rassegna le voci sullo scontrino.

Garantito Igp: Sting, extravergine col pungiglione

Che l’ex biondocrinita rockstar avesse comprato da tempo la blindatissima tenuta de ?Il Palagio sulle colline del Valdarno fiorentino non era un mistero. Come non era un mistero la sua scarsa propensione alla socializzazione. Eccezion fatta per quella con certi vip (dove la “p” è da leggersi sia nel senso di persona che di portafogli) per i quali, ad esempio a Divino Tuscany dell’anno scorso, si era prodotto addirittura nella preparazione della ribollita…

Birraclub – Bir&Fud 2.0. torna lo storico locale di Trastevere in un tripudio di birra: 36 vie per il paradiso

Un romano non è un romano se: non ha 7 generazioni nel sangue, non ha salito i tre scalini (vabbè, su questo si può anche non essere così puristi), non ha visto il cupolone attraverso il buco della serratura sull’Aventino (del cancello del Priorato dei Cavalieri di Malta, accanto al giardino degli aranci), le catacombe, gli ossari, la Cappella Sistina, il Gianicolo, il Marchese del Grillo, se non ha mangiato un carciofo alla giudia fatto come-dio-comanda…